Linguine aproteiche con fagiolini: un’idea vegetariana per un primo gustoso.

fagiolini - linguine aproteiche

Anche questo mese, noi di Fondazione Italiana del Rene abbiamo pensato di proporvi una ricetta ipoprotica elaborata dal nostro team: le linguine aprotiche con fagiolini.

Per chi soffre di Insufficienza renale può essere complicato abituarsi ad un nuovo modo di mangiare, soprattutto quando è necessario adottare cibi aproteici. Anche questi alimenti però possono essere gustosi e piacevoli se cucinati con fantasia.

In più, in alcuni stadi della malattia renale può essere necessaria una dieta vegetariana.

Il primo piatto che vi proponiamo oggi è adatto ad entrambe le situazioni. Naturalmente vi consigliamo sempre di consultare il vostro dietista/nutrizionista prima di prendere qualsiasi decisione alimentare.

Linguine aproteiche con fagiolini

Ingredienti (per una porzione):

  • 80 g di pasta aproteica – formato linguine;
  • 50 g di fagiolini verdi e teneri
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 3 foglie di basilico

Procedimento:

Pulire, lavare, tagliare in due o tre pezzi i fagiolini e lessare in acqua abbondante. A fine cottura scolarli e gettare l’acqua di cottura. Tritare finemente le foglie di basilico con una mezzaluna poi, porle in una padella con l’olio extravergine.

Lessare le linguine seguendo i tempi di cottura scritti sulla confezione, scolare (lasciando da parte un po’ di acqua di cottura) e aggiungerla al trito di basilico, poi aggiungere anche i fagiolini. Mescolare il tutto per amalgamare gli ingredienti, e passare in padella sul fuoco per un paio di minuti.

Se le linguine sono troppo asciutte aggiungere uno due cucchiai di acqua di cottura della pasta precedentemente conservata.

Note:

Se non ci sono problemi di sovrappeso si può aumentare la quota di olio extravergine d’oliva. Allo stesso modo, si ricorda che i prodotti aproteici genericamente nel caso suddetto possono essere utilizzati anche in quantità superiori a quelle suggerite nella ricetta.

Valori nutrizionali (per una porzione)

Energia, Kcal 478

Proteine, 1,5 g

Glucidi, 70 g

Lipidi, 21 g

Fosforo, 50 mg

Potassio, 162 mg

Sodio, 25 mg

Sale, 0,06 g


Ricette e consigli nutrizionali a cura di: Dottoressa Claudia D’Alessandro. Biologa e dottoressa in dietistica.

Commenti Facebook